Finalmente i concetti di architettura olistica arrivano nella città termale

Abbiamo avuto modo di vedere sui social, con molta soddisfazione, un filmato per il lancio del Palazzo Fiuggi . Nuova perla del gruppo di FORTE VILLAGE. Non potevamo non accogliere positivamente quanto illustrato dal direttore Ciro Verrocchi.

La breve presentazione del direttore Ciro Verrocchi

Finalmente troviamo dei validi alleati per lanciare la cultura olistica nella città termale. Ma soprattutto una visione olistica dell’architettura e degli ambienti abitati. Forse non tutti sanno che noi di ars et urbs lanciammo tali concetti nel primo convegno di architettura olistica tenutosi proprio nella città termale di Fiuggi nel 2009 presso le Terme di Bonifacio VIII. Da li in poi abbiamo continuato a lavorare su tale settore fino a dare dei contributi a casi studio calati proprio sulla città di Fiuggi andando a studiare particolari interessantissimi. La cultura collettiva però non è stata pronta ad accogliere in maniere redditizia tali concetti ed in particolare ci riferiamo al settore turistico e commerciale.

Primo convegno di Architettura Olistica a Fiuggi 2009

A prescindere da interpretazioni dateci da Ciro Verrocchi , di cui siamo pazialmente d’accordo , la promozione dei concetti di architettura olistica ci sembrano la giusta partenza che altri imprenditori del Turismo dovrebbero seguire per rilanciare Fiuggi come città del benessere e della salute.

Studio olistico del territorio di Fiuggi
Uno dei vari incontri organizzati presso le Terme

A tale proposito vorremmo approfondire  solo qualche pensiero al fine di contribuire a rendere i concetti suddetti  più efficaci. Sicuramente il “Palazzo” si sarà avvalso di professionisti del settore ma crediamo che i concetti espressi, nella realtà debbano essere approfonditi .

Al fine di promuovere il Palazzo dal punto di vista olistico non basta accentuare il fatto che le piscine e la spa siano rivolte al settore Nord ma occorrerebbe un’analisi molto più ampia.

Palazzo-Fiuggi-piscina-benessere-1
Piscina del Palazzo durante i lavori

Qualche suggerimento  utile a tale scopo : Innanzitutto il Palazzo ha una posizione sull’asse SUD NORD con entrata nel settore  sud  e non è detto che questa sia propizia considerando  che il SUD lo dovremmo lasciare libero per gli obiettivi a lungo termine con visioni motivanti ed attraenti (Fenice). Questa funzione invece sembra che possa essere svolta a NORD dove abbiamo una visione interessante del paesaggio del borgo con la corona montuosa che lo circonda . Ma a Nord invece, secondo canoni classici dovremmo avere la cosiddetta Tartaruga  ovvero elementi naturali o artificiali protettivi. Senza andare per le lunghe , sembra che le posizioni energetiche in questo caso siano invertite. E comunque   per conoscere la giusta energia del Palazzo si dovrebbe  studiare la sua posizione con strumenti ed esperienze notevoli ( Luo pan – bagua- stelle volanti- forme e così via) che non stiamo qui a raccontare.

Luo Pan
Luo Pan di misurazione energetica

Infine tanti elementi sono mutati dal 1910 ad oggi che andranno visti secondo i periodi che si rifanno ai cicli energetici del calendario cinese.  Il Palazzo è stato realizzato nel periodo Legno 3. Oggi siamo nel periodo Terra 8  e ci avviciniamo al periodo Fuoco 9 nel 2024 . Ogni periodo ha influenze energetiche diverse rispetto al Cosmo. Dunque la disciplina è un po’ complessa e le giuste energie da utilizzare vanno viste insieme con persone esperte.

Una ultima considerazione: la collinetta Terrinoni dove sorge il Palazzo è esposta a grande energia su tutte le direzioni in quanto non più essere contestualizzata all’interno della configurazione dei 4 animali ( altro concetto simbolico-energetico orientale ) . Ciò fa sembrare la costruzione tipo tempio o santuario. Noi crediamo che questa potrebbe essere la giusta interpretazione dei concetti espressi nel filmato di presentazione del Palazzo Fiuggi.

Un tempio della Salute !

Alla fine possiamo dire che siamo soddisfatti che anche nella città termale di Fiuggi dopo molto tempo si inizi a parlare un nuovo linguaggio più consapevole e sostenibile di un’architettura adatta al territorio.

2 thoughts on “Turismo e benessere

  1. Ottima iniziativa!!Essendo anch’io un’operatrice nel campo del benessere ..parlo da riflessologa plantare è molto importante raggiungere un giusto equilibrio tra Oriente ed Occidente attraverso le conoscenze in campo olistico.Complimenti ancora!!

    1. Grazie per l’apprezzamento. In effetti tutti i luoghi potrebbero essere trattati come un corpo umano. Stiamo parlando anche noi , in un certo senso, di riflessologia degli ambienti abitati e come nel corpo umano è possibile renderli benefici attraverso cure idonee.

Rispondi a Felix Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *